Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni
Comunicazione ai fornitori di unioncamere puglia | Split payment - Fatturazione elettronica - iva nelle operazioni con la pubblica amministrazione x chiudi
Bando per l’erogazione di voucher a favore dei processi di internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) pugliesi. x chiudi
La sede di Unioncamere Puglia resterà chiusa il 30 Aprile 2018 - Per info Tel. 080-2174594 x chiudi

Unioncamere Puglia

LOGO_1 LOGO_2

KNOWLEDGE CAMP DI STARTNET

I RISULTATI DEL PRIMO KNOWLEDGE CAMP DI STARTNET
Scopri i cinque powerpoint emersi dal lavoro di gruppo di centinaia di esperti pugliesi, nazionali e internazionali

LE PRESENTAZIONI POWERPOINT EMERSE DAI 5 CANTIERI AL LINK: http://www.start-net.org/progetti/knowledge-camp-bari
(SI VEDANO IN BASSO I RIMANDI AI 5 GRUPPI DI LAVORO)

Il primo Knowledge Camp promosso dalla rete StartNet si è tenuto il 19 e il 20 marzo 2018, nella cornice dell’Officina degli Esordi e della Camera di Commercio di Bari. Hanno partecipato, discusso, elaborato cinque proposte concrete per la transizione scuola-lavoro dei giovani delle Regioni Puglia e Basilicata, una per ognuno dei cinque cantieri oltre cento esperti nazionali e internazionali provenienti dalle istituzioni, dal mondo dell’imprenditoria, della scuola, del Terzo settore, dei sindacati, delle aggregazioni giovanili e della formazione. Durante il Knowledge Camp è stato presentato la collaborazione tra MIUR e ANPAL e altri partner nell’ambito della transizione scuola-lavoro.

FAR RETE!
Dalle discussioni e dagli interventi dei partecipanti è emersa l’impellenza di continuare a "fare rete" e potenziare le condizioni già esistenti per coinvolgere ragazzi e ragazze così come tutti i protagonisti nel percorso che porta dalla scuola primaria al mondo del lavoro. Questo dato conferma come il lavoro in rete sia un prerequisito per policies di sostegno alla transizione scuola-lavoro, e come si debba andare verso un sistema in cui scuola, imprese, famiglie, istituzioni e Terzo settore partecipano in maniera integrata ai vari passaggi nella vita formativa e lavorativa dei giovani.
< torna alle news