Country presentation del mercato degli Emirati Arabi.

Country presentation del mercato degli Emirati Arabi.

 

Il 14 giugno 2024 si svolgerà una  country presentation del mercato degli Emirati Arabi, a cura della Camera di Commercio Italiana a Dubai.


Cooperazione istituzionale per analisi tematiche territoriali: pubblicato il report “Il settore alberghiero e ristorativo in Puglia”

Cooperazione istituzionale per analisi tematiche territoriali: pubblicato il report “Il settore alberghiero e ristorativo in Puglia”

 

L’analisi di dati statistici relativi a particolari temi e territori rappresenta per le amministrazioni pubbliche un prezioso strumento per elaborare le politiche e verificarne gli impatti e per migliorare le basi di conoscenza da condividere nell’ambito dei processi partecipativi e collaborativi con i portatori d’interesse.

Per questo motivo, Istat, Consiglio e Giunta Regionale della Puglia, ARTI e Unioncamere Puglia hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per sviluppare l’analisi statistica a supporto delle politiche pubbliche su specifiche esigenze del territorio.

L’accordo tra gli enti prevede la collaborazione su vari fronti, dalla produzione di analisi settoriali alla risposta a richieste specifiche dei decisori pubblici, passando per l’esplorazione delle relazioni tra sviluppo urbano, ambiente e clima in aree specifiche della regione.

Nello specifico, le analisi tematiche e territoriali potranno essere esposte come:

  • contributi conoscitivi relativi a comparti economici di particolare rilevanza nel contesto pugliese;
  • approfondimenti tematici trasversali di interesse per lo sviluppo socio-economico sostenibile del territorio;
  • analisi “on demand” sulla base di specifiche esigenze del decisore pubblico;
  • report conoscitivi sulle relazioni tra insediamenti urbani e produttivi e l’assetto geomorfologico e climatico di aree territoriali specifiche.

Il primo report pubblicato per gli scopi del Protocollo sottoscritto analizza il tema “Il settore alberghiero e ristorativo in Puglia“, ed ha avuto come fine quello di analizzare le asimmetrie tra domanda e offerta di lavoro nel settore alberghiero e ristorativo in Puglia.

La descrizione puntuale del settore di attività economica è stata resa possibile dalla disponibilità di dati sulla struttura e sui risultati economici delle imprese e delle unità locali a livello micro.
Il settore di attività economica è stato analizzato sia mediante gli archivi statistici sulle imprese e le unità locali sia a partire dai dati sul fatturato delle imprese, per raggiungere in questo maggiore tempestività del dato.

Inoltre, grazie alle informazioni sulle caratteristiche degli addetti delle imprese e sulla tipologia contrattuale, viene delineato il profilo dell’imprenditore e dei dipendenti del settore alberghiero e ristorativo.

I principali risultati dello studio:

✓ Il 2021 rappresenta l’anno della graduale ripresa post-Covid ed il settore Alberghi e ristoranti è tra quelli che ha sofferto maggiormente nel periodo pandemico ma che ha, di conseguenza, registrato la ripresa più sostenuta. Si contano nel 2021 in Puglia, 21.194 imprese nel settore, + 2,9% rispetto al 2020 (20.596) e +0,8% rispetto al 2019 (21.031).
✓ In termini di genere dell’imprenditore si registra anche in Puglia il forte sbilanciamento tra imprenditori maschi e femmine. Gli imprenditori maschi rappresentano il 70% degli imprenditori del settore. Con la pandemia, le imprese guidate da imprenditrici sono diminuite in modo più significativo.
✓ Nel settore, quasi il 90% degli imprenditori ha più di 30 anni: il 39% più di 50 anni e il 52% tra 30 e 49 anni. Dal 2012 al 2021 si riduce la quota di giovani imprenditori e l’emergenza sanitaria ha portato ad una ulteriore riduzione delle imprese da loro guidate.
✓ Più giovani rispetto alla media sono i dipendenti del settore, il 20% dei dipendenti appartiene alla fascia di popolazione giovane (15-29 anni) e maggiore è la presenza di stranieri.
✓ Nel settore vi è una maggiore incidenza delle figure professionali meno qualificate rispetto alla media regionale, con un incremento significativo del numero di apprendisti.
✓ Oltre ad esservi una maggiore incidenza del part-time vi è anche una quota molto più elevata, rispetto al totale regionale, di contratti a tempo determinato (pari a 41% per il settore e 21% per il totale imprese). I contratti a tempo determinato sono significativamente aumentati negli anni.

Scarica il file qui allegato.


SIS 2024 - Knowledge cafè Policy tools for innovation and development – Bari 18 giugno

SIS 2024 – Knowledge cafè Policy tools for innovation and development – Bari 18 giugno

La Società Italiana di Statistica (SIS), Unioncamere Puglia – partner della rete Enterprise Europe Network – e l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), presentano l’evento “Policy tools for innovation and development”, che si svolgerà il 18 giugno 2024, alle 19:00, nello Spazio Murat, in Piazza del Ferrarese a Bari. L’incontro, che si svolge nell’ambito della 52° Riunione Scientifica del SIS – Società Italiana di Statistica, mira a creare un ambiente di discussione e approfondimento sulle dinamiche e le strategie legate all’industrializzazione e allo sviluppo economico del sud Italia, con l’obiettivo di favorire una crescita sostenibile e inclusiva della regione Puglia.

Durante l’evento, si esplorerà il ruolo fondamentale delle statistiche ufficiali nel comprendere e sostenere lo sviluppo del sistema produttivo regionale, sottolineando l’importanza dei dati statistici per l’analisi e la pianificazione delle politiche pubbliche. Inoltre, verranno discusse le strategie e le politiche regionali volti a promuovere l’innovazione, lo sviluppo delle imprese e la crescita economica, con particolare attenzione alla realtà specifica della Puglia. Sarà inoltre dedicato uno specifico approfondimento al legame cruciale tra capitale umano, innovazione e sviluppo economico, esaminando come gli investimenti nell’istruzione, nella formazione e nella ricerca possano favorire la competitività delle imprese e generare nuove opportunità lavorative.
L’ingresso è gratuito.

 

Per info

dott.ssa Mariella Sergi
Unioncamere Puglia
Enterprise Europe Network
Tel. 080 2174581
[email protected]


Webinar 13.06.2024 - Prodotti cosmetici. Normativa e opportunità per le imprese del settore

webinar 13.06.2024
Prodotti cosmetici. Normativa di riferimento ed opportunità per le imprese del settore

Un focus rivolto a PMI e professionisti del settore, utile per mettere in contatto enti, istituzioni e aziende, offrendo stimoli e prospettive e per fare il punto su un settore che rappresenta oggi un comparto economico di rilievo per l’Italia. Nelle stime di chiusura del 2022 infatti, il valore del fatturato cosmetico nazionale supera i 13 miliardi di euro, registrando una crescita del 10,7% rispetto ai valori del 2021. Il webinar si focalizza sugli aspetti più rilevanti della normativa e descrive gli obblighi e le responsabilità per chi immette sul mercato tali categorie di prodotti.

L’evento è organizzato da Unioncamere Puglia, partner della rete Enterprise Europe Network, in collaborazione con le Camere di Commercio pugliesi e il Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione al seguente link: http://lab-to.camcom.it/moduli/176/focus-nazionale-prodotti-cosmetici/ entro il 12 giugno 2024.

Il giorno precedente al webinar, gli iscritti riceveranno via mail tutte le indicazioni necessarie per partecipare all’evento online.

 

Per info

dott.ssa Mariella Sergi
Unioncamere Puglia
Enterprise Europe Network
Tel. 080 2174581
[email protected]


TORINO SPORT & FASHION MATCH 2024 TORINO, 29-30 GIUGNO E 1 LUGLIO 2024

TORINO SPORT & FASHION MATCH 2024

TORINO, 29-30 GIUGNO E 1 LUGLIO 2024

 

Unioncamere Puglia, partner della rete Enterprise Europe Network, co-organizza la partecipazione all’evento di incontri bilaterali in presenza Torino Sport & Fashion Match 2024 che si svolgerà nei giorni 29, 30 giugno e 1 luglio 2024 a Torino. La nuova edizione del B2B internazionale è organizzata da Unioncamere Piemonte, in qualità di partner della rete EEN, con il supporto della Camera di Commercio di Torino.

L’evento, in presenza, si terrà durante la nona edizione della Torino Fashion Week 2024 (27 Giugno – 3 Luglio 2024) e vedrà coinvolti brands innovativi,  aziende manifatturiere, rivenditori, fashion store, fornitori per il settore tessile moda e sport, agenti di commercio, provenienti da tutto il mondo,  interessati a sviluppare partnerships internazionali o a scoprire nuove tendenze e soluzioni innovative di  settore. 

Vi invitiamo pertanto a registrarvi gratuitamente al link sotto riportato entro i23 GIUGNO

Il B2B Torino Sport & Fashion Match 2024 consente di creare accordi internazionali e nuove partnershipsnell’ambito della filiera tessile-moda-sport coinvolgendo attori internazionali tra aziende, esperti di settore, fornitori, agenti di commercio e distributori al fine di promuovere nuovi modelli di sviluppo e di produzione per il settore (con focus tematici su sostenibilità, innovazione, digitalizzazione, green transition, circolarità).

Inoltre avrete la possibilità  di partecipare al TALK DAY  (1 LUGLIO)  in cui relatori internazionali vi sorprenderanno con sessioni interattive su vari temi quali nuove tendenze tecnologiche e industriali, sostenibilità, Metaverso e Blockchain, leaderships, Venture capital e Future thinking  per il settore tessile/moda e dello sport e molti altri!

Il Programma  dettagliato dei TALK  sarà a breve disponibile a questo LINK

PERCHE’ PARTECIPARE

Il B2B (29/30 GIUGNO)  vedrà il coinvolgimento di startup, aziende manifatturiere, fashion designers, investitori, rivenditori, agenti di commercio/ buyers ed esperti di settore che si incontreranno a Torino  con l’obiettivo di creare accordi internazionali, trovare partner commerciali e tecnologici o sviluppare nuovi consorzi per partecipare a progetti internazionali.
In 8 anni il b2b ha facilitato la realizzazione di accordi internazionali, storie di successo e opportunità di business in tutto il mondo.
Le tue storie di successo saranno promosse attraverso i canali EEN e della Commissione Europea, attraverso network settoriali dedicati , i canali della TFW 2024 (web e social),  stampa nazionale e internazionale. I tuoi feedback saranno pertanto indispensabili! 
Vivi un’esperienza emozionante a Torino con aziende e brand innovativi ed esperti provenienti da tutto il mondo!
Il 1 LUGLIO  partecipa al TALK DAY!  In cui  poter conoscere le nuove tendenze tecnologiche, digitali, ricevere ulteriori aggiornamenti su  temi quali sostenibilità, future thinking e Internazionalizzazione, innovazione e molto altro. 
Segui o partecipa attivamente alle sfilate della Torino Fashion Week e trai ispirazione da nuove culture e mercati di nicchia da tutto il mondo.

 

TOPICS

  1. Fashion and Textile Industry
  2. Circular and Sustainable Fashion
  3. Sportswear and Technical Textiles
  4. Innovation and Creative Design
  5. Digital Solutions
  6. Investors
  7. Female entrepreneurship

 

CHI PUO’ PARTECIPARE


• Designer di moda

• Start-up
• Marchi innovativi del settore tessile e della moda
• Aziende manufatturiere del tessile e accessori
• Fornitori circolari e sostenibili per l’industria tessile (riciclo, rammendo, smaltimento di tessuti e indumenti)
• Acquirenti, agenti commerciali
• Rivenditori, distributori
• Negozi di moda
• Grossisti
• Piattaforme e-commerce
• Agenzie di pubbliche relazioni, esperti di marketing-business
• Fornitori di servizi digitali e ICT per l’industria della moda
• Associazioni che si occupano di industria tessile e della moda
• Reti femminili a sostegno delle imprenditrici
• Investitori nell’industria tessile

 

COME PARTECIPARE AL B2B TORINO  SPORT  &  FASHION  MATCH  2024

 

Registrarti sulla piattaforma del b2b entro il 23 Giugno. 

    https://torino-fashion-match-2024.b2match.io/ 

Seleziona i partecipanti che vorresti incontrare dal menu a tendina Participants. 

Invia loro meeting requestsdefinisci preventivamente la tua  AGENDA di incontri. 
Lingua di lavoro:  Inglese
Indirizzo: TALENT GARDEN TORINO, Via Giuseppe Giacosa 38 -Torino
  (principale spazio di coworking torinese per innovatori digitali e tecnologici)

 

Per informazioni

Unioncamere Puglia

dott.ssa Mariella Sergi

email [email protected]

tel. 080.2174581


Fruit Attraction - Madrid – 8/10 Ottobre 2024

FRUIT ATTRACTION – MADRID – 8/10 OTTOBRE 2024

 

Gentile Imprenditore,

la Regione Puglia – Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale – e Unioncamere Puglia, organizzano, nell’ambito della collettiva Italia dell’ICE, la partecipazione alla prossima edizione della manifestazione internazionale “Fruit Attraction”, che si svolgerà a Madrid dall’8 al 10 ottobre 2024.

Giunta alla 15° edizione, Fruit Attraction si conferma il principale evento fieristico spagnolo dedicato ai prodotti ortofrutticoli.

Con il contributo della Regione Puglia, Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Tutela dell’Ambiente, il costo a carico di ciascuna azienda per uno stand preallestito di circa 12mq. ammonta a Euro 1.170 + IVA.

Restano a carico delle imprese le spese di viaggio, vitto, alloggio del proprio rappresentante e le spese relative al trasporto della campionatura.

Si precisa che la partecipazione delle piccole e medie imprese agricole si configura come aiuto di Stato, disciplinato dal regolamento UE n. 1408/2013, mentre la partecipazione delle altre imprese è da considerarsi Aiuto di Stato in “regime de minimis”, come previsto dal Regolamento UE n. 1407/2013.

Si invitano le aziende interessate a partecipare alla rassegna a trasmettere alla scrivente Unione la domanda di ammissione esclusivamente via PEC all’indirizzo [email protected], a partire dalle ore 9.00 di mercoledì 3 aprile ed entro le 12.00 di lunedì 8 aprile 2024. L’accoglimento delle domande di ammissione delle aziende produttrici pugliesi avverrà per ordine cronologico di arrivo.

Si resta a disposizione per ulteriori informazioni e si porgono distinti saluti.

 


Progetto CTE-Genova Opificio Digitale per la Cultura

Unioncamere Puglia, Camera di Commercio di Genova e WTC Genova – Az. Speciale C.C.I.A.A. Genova, partners della rete EEN, sostengono il progetto CTE-Genova Opificio Digitale per la Cultura

 

Unioncamere Puglia, Camera di Commercio di Genova e WTC Genoa – Az. Speciale C.C.I.A.A. Genova, in qualità di partners della rete EEN, promuovono il progetto CTE-Genova Opificio Digitale per la Cultura. Questo ambizioso programma si propone di identificare e supportare Start-up e Piccole e Medie Imprese su scala nazionale che abbiano sviluppato o che stiano cercando soluzioni innovative (tool/app/device/software) nel campo dello sviluppo della filiera culturale e creativa, del turismo, del design e della fruizione del patrimonio culturale.

Il progetto, coordinato dal Comune di Genova e finanziato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT), ha visto Genova tra le 7 città italiane ammesse al finanziamento ministeriale ed ha l’obiettivo di accelerare e catalizzare nuove opportunità di business e di mercato nel settore culturale e creativo.

Le imprese interessate avranno l’opportunità di partecipare gratuitamente al CTE-Genova Opificio Digitale per la Cultura, una Casa delle Tecnologie Emergenti dinamica e immersiva. Uno spazio che mira a potenziare la filiera culturale e creativa Made in Italy attraverso l’applicazione di tecnologie emergenti come IoT, Intelligenza Artificiale, Realtà Aumentata, Blockchain e altre. Inoltre, le imprese partecipanti potranno esprimere i loro specifici bisogni di innovazione al fine di individuare soluzioni tecnologiche adatte a soddisfarli. 

Per manifestare interesse, rimanere aggiornati sulle attività e le opportunità offerte dalla Casa delle Tecnologie Emergenti del Comune di Genova, le aziende possono compilare un semplice modulo disponibile al seguente link: CTE Genova_PMI Scouting (typeform.com)

L’iniziativa include anche una Piattaforma di Open Innovation per facilitare il matchmaking e integrare le innovazioni tecnologiche nella filiera culturale e creativa.

Per ulteriori informazioni 

Unioncamere Puglia 

mail: [email protected]

Camera di Commercio di Genova –  WTC Genova – Az. Speciale C.C.I.A.A. Genova

mail: [email protected] | 

Per maggiori dettagli sul progetto visitare il sito

https://portalecte.mimit.gov.it/index.php/le-cte/cte-di-genova


EENergy Open Call: Contributi per l'Efficientamento Energetico delle PMI

EENergy Open Call: Contributi per l’Efficientamento Energetico delle PMI

 

È aperto EENergy, il bando che offre alle PMI di tutta Europa la possibilità di richiedere un contributo massimo di 10.000€ con finanziamento al 100% per investimenti mirati all’efficientamento energetico.

Le sovvenzioni EENergy possono essere utilizzate per una vasta gamma di scopi, tra cui investimenti in impianti di energia rinnovabile, software per l’efficientamento energetico, consulenza specializzata e formazione del personale. Ciò offre alle PMI la flessibilità di adottare soluzioni su misura per le proprie esigenze.

Il progetto EENergy, in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network, offre non solo contributi per gli investimenti, ma anche servizi di consulenza sulla sostenibilità.

In due anni e attraverso due bandi, il programma supporterà almeno 1.800 PMI nello sviluppo di piani d’azione per migliorare la loro efficienza energetica, con una sovvenzione EENergy fino a 10.000 euro per almeno 900 PMI.

La sovvenzione EENergy è un supporto unico che verrà concesso alla singola PMI dopo la preparazione e l’attuazione di un piano d’azione concreto mirato a migliorare di almeno il 5% l’efficienza energetica.

Come presentare domanda: Per partecipare al bando e ottenere la sovvenzione, le PMI devono collaborare con i consulenti della rete Enterprise Europe Network specializzati in sostenibilità. Questi consulenti supporteranno le PMI nella progettazione del piano di efficientamento personalizzato e nella presentazione della domanda.

 

Candidature aperte fino al 15 maggio.

Contattaci: Se sei interessato a presentare domanda, contattaci compilando il modulo di contatto al seguente link https://forms.gle/ei9mNNEkm1bDUto57

Per ulteriori informazioni, visita il sito del progetto https://www.eenergy-project.eu

 

Servizi di consulenza: Tutti i candidati ammissibili che partecipano all’invito aperto, indipendentemente dal fatto che ricevano o meno la sovvenzione, continueranno a beneficiare dei servizi di consulenza e dell’assistenza dei consulenti di sostenibilità dell’Enterprise Europe Network durante l’attuazione del loro piano d’azione. Inoltre, riceveranno rapporti anonimi di benchmarking della loro prestazione di efficienza energetica rispetto a quella degli altri richiedenti.

Attenzione: 

  • Le azioni che le aziende intendono portare avanti per ottenere i fondi devono ridurre del 5% il consumo di energia in modo certificabile.
  • Bisogna essere cliente della rete EEN e al momento della compilazione della domanda bisognerà segnalare il nome del consulente EEN con cui si è in contatto.
  • Tutte le imprese che risponderanno alla call entreranno automaticamente a far parte di un benchmarking della Banca Mondiale: rispondere a questa call vuol dire avere la possibilità di accedere ad un assessment ed entrare nella randomizzazione per ottenere eventualmente il voucher da €10.000.
  • Questo voucher verrà assegnato solo ed esclusivamente a 900 PMI tra quelle che risponderanno alla call.


Corso di “Capacity Building: la sostenibilità e l’accessibilità delle imprese turistiche e della destinazione Marine di Puglia”

Unioncamere Puglia, in collaborazione con ISNART e le Camere di Commercio di Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, nell’ambito del progetto “Sostegno al Turismo” finanziato dal Fondo Perequativo del sistema camerale nazionale, organizza il corso di “Capacity Building: la sostenibilità e l’accessibilità delle imprese turistiche e della destinazione Marine di Puglia”.

Il percorso si articola in cinque sessioni formative, quattro on line in modalità asincrona su piattaforma dedicata e uno in presenza.

E’ rivolto ai titolari ed agli operatori di imprese turistiche della regione Puglia, di enti locali, enti ed associazioni operanti nel settore turistico, culturale, ambientale, sportivo per sviluppare una nuova cultura della sostenibilità e dell’accessibilità, alla base del modello di business delle imprese e dei servizi di accoglienza di una destinazione turistica.

Dal 23 febbraio all’ 8 marzo, si svolgeranno le quattro sessioni formative in autoapprendimento della durata di circa 2 ore e saranno fruibili con accesso dedicato collegandosi alla piattaforma Basecamp di Tecnopolis negli orari a ciascuno più congeniali per lo studio dei contenuti proposti, ovvero:

o Lasostenibilitàeleimpreseturistichenelquadrodell’Agenda2030.

o Glistandarddisostenibilitàperlediverseimpreseturisticheeledestinazioni.

o Lecertificazionidisostenibilitàperleimpreseturistiche.

o Ilturismo“pertutti,“tourismforall”nellepraticheinternazionali:standard,bestpractice,opportunità.

o Lecaratteristicheeleesigenzedipersonecondifferentitipologiedidisabilità.

o Iserviziperilturismopertutti.

o Ledestinazionituristicheel’impegnoperl’accessibilità.

o Casestudyebuonepratiche.

L’ 11 marzo dalle 9,30 alle 13,30 si svolgerà la sessione conclusiva, presso la CCIAA di Bari per condividere la conoscenza di buone pratiche, risultati e progettualità da implementare come imprese e come territori, con particolare riguardo alle potenzialità della destinazione “Marine di Puglia” con consegna ai partecipanti degli

attestati di partecipazione al Corso.

Gli interessati possono iscriversi al percorso compilando l’apposito modulo on line disponibile al seguente

entro e non oltre il 22 febbraio p.v..

Verranno accettate le iscrizioni in ordine d’arrivo, sino ad esaurimento del numero di 60 partecipanti. Gli iscritti, riceveranno le credenziali per accedere alla piattaforma utile per seguire le unità didattiche on line.

Riceveranno l’attestato di partecipazione al corso tutti coloro che hanno frequentato almeno l’80% delle attività

del programma, sia in aula che on line.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a: info@uniocamerepuglia


TECHNOLOGY & BUSINESS COOPERATION DAYS 2024

TECHNOLOGY & BUSINESS COOPERATION DAYS 2024

Hannover, 22-25 aprile in presenza – 9/11 aprile online

Unioncamere Puglia, partner della rete Enterprise Europe Network – la più grande rete Europea di servizi per aiutare le piccole e medie imprese a migliorare la loro competitività e sviluppare il loro potenziale d’innovazione – promuove, in qualità di co-organizzatore e, nell’ambito della fiera internazionale Hannover Messe, l’evento di matchmaking “Technology & Business cooperation days”.

L’evento, rivolto a imprese, startup, università, centri di ricerca, si focalizza su:

1. Soluzioni Industria 4.0 e Smart Factory

2. Tecnologie di produzione efficienti nell’utilizzo delle risorse e dell’energia

3. Energia e Mobilità Sostenibile

4. Strumenti di misura

L’evento B2B è organizzato in 2 sessioni:

• 1 sessione ONLINE dal 9 all’11 aprile 2024 per le organizzazioni che non possono partecipare personalmente a causa di limitazioni di viaggio, distanze elevate o costi;

• 1 sessione IN PRESENZA dal 22 al 25 aprile 2024.

La partecipazione all’evento è gratuita, previa registrazione e inserimento di almeno un campo nella sezione “marketplace” (richiesta o offerta di prodotto, servizio, partnership, progetto, expertise, investimento) al link seguente: https://technology-business-cooperation-days-2024.b2match.io/

Il profilo creato andrà a costituire il catalogo on-line.

I partecipanti dovranno descrivere la propria organizzazione in lingua inglese, dettagliando: Personal

Information, Organisation Information, Areas of Activity e Marketplace.

Gli organizzatori valideranno il profilo rendendolo visibile on line e disponibile per le richieste di incontri. Le richieste di incontri accettate andranno a costituire l’agenda individuale degli appuntamenti, che sarà inviata alcuni giorni prima dell’evento a ciascun partecipante.

Durante la fase di iscrizione all’evento scegliere UNIONCAMERE PUGLIA come support office per poter ricevere supporto prima, durante e dopo l’evento.

La scadenza per la registrazione è fissata all’8 aprile 2024