“Sì!2 - Strategie per Innovare”_Ciclo di incontri gratuiti per le imprese

Unioncamere Puglia, partner della rete EEN (Enterprise Europe Network) - la più grande rete Europea di servizi per aiutare le piccole e medie imprese a migliorare la loro competitività e sviluppare il loro potenziale d’innovazione – organizza la seconda edizione del ciclo di incontri in presenza e on line “!2 - “Strategie per Innovare” - interpretare il cambiamento degli scenari economici e tecnologici per competere meglio.

Si intende così stimolare riflessioni e proporre soluzioni concrete ai cambiamenti necessari per una efficace gestione aziendale. Trend già emergenti - relativi allo snellimento organizzativo, alla gestione customer based e all'approccio going digital - avranno difatti rapide accelerazioni dopo lo shock da pandemia e porteranno le aziende che sapranno rigenerarsi a innovare ed eccellere all’interno di nuovi scenari.

I quattro incontri gratuiti, con cadenza quindicinale, si svolgeranno il giovedì pomeriggio, a partire dal 21 ottobre e fino al 2 dicembre.

I temi e il calendario dei workshop:

  • Giovedì 21 Ottobre - Bari, Camera di Commercio ore 15 - Sala Azzurra

Dove va l'economia: scenari e prospettive

Conoscere i cambiamenti e i loro riflessi per competere meglio.

  • Giovedì 4 Novembre - Foggia, Camera di Commercio ore 15 - Auditorium

Digital Evolution - strumenti innovativi e basici e innovativi per sviluppare il business con il digitale

Come ottenere risultati tangibili: le soluzioni più promettenti e più economiche per una efficace strategia digitale.

  • Giovedì 18 Novembre - Foggia, Camera di Commercio ore 15 - Auditorium

Comarketing –insieme nelle attività di marketing: sinergie e partnership tra imprese

Moltiplicare l'efficacia: come unire risorse e clienti per dar vita a test di mercato, promozioni, export actions e campagne pubblicitarie.

  • Giovedì 2 Dicembre - Bari, Camera di Commercio ore 15 - Sala Azzurra

Gli spin off – le “nuove” opportunità di business in azienda.

Come sfruttare le opportunità delle aziende in rapido sviluppo o risolvere situazioni di crisi: lo start up di new business units.

 

La partecipazione agli incontri è gratuita, previa adesione attraverso la compilazione del modulo di iscrizione disponibile cliccando QUI.

A ciascun webinar nella modalità on line potranno partecipare 150 iscritti, per la partecipazione in presenza è riservato un numero di posti limitati (ad esaurimento).

 

Qui la locandina degli eventi.

 

Per informazioni

Unioncamere Puglia

Enterprise Europe Network – Bridg€conomies Consortium

[email protected]

 

 


TOP of the PID IGF 2021_entro il 27 ottobre le candidature

Al via le candidature al premio “Top of the PID IGF” 2021.

Il riconoscimento nasce dalla sinergia fra la rete dei PID (Punti Impresa Digitale delle Camere di Commercio) e l’Internet Governance Forum (IGF).

Lo scopo è premiare le imprese che hanno realizzato o stanno realizzando progetti di innovazione digitale, prodotti, applicativi o soluzioni tecnologiche che utilizzino al meglio le opportunità offerte da internet. Tali progetti dovranno comportare il ricorso a una o più delle tecnologie abilitanti del Piano Impresa 4.0.

Le categorie previste dal Premio "Top of the PID IGF" sono le seguenti:

  1. Inclusione
  2. Fiducia e Sicurezza
  3. Future Tecnologies e nuove tecnologie
  4. Governance dei dati
  5. Sostenibilità

Le imprese che si vogliono candidare al Premio “Top of the PID IGF” devono seguire le indicazioni dell’Addendum e del Regolamento del “Top of the PID 2021” e inviare una mail a [email protected]

Candidature entro il 27 ottobre 2021. Info sull’iniziativa: https://www.puntoimpresadigitale.camcom.it/paginainterna/premio-top-of-the-pid

 


Taranto_la Camera di Commercio allo Smau di Milano

Il commissario straordinario della Camera di commercio di Taranto, on. Gianfranco Chiarelli, insieme al segretario generale Claudia Sanesi ed alla responsabile della Promozione dell’ente, Francesca Sanesi, ha partecipato ieri alla prima giornata di SMAU Milano, l’evento di riferimento per l’ecosistema dell’innovazione nazionale e internazionale e la principale piattaforma di business matching in Italia.

L’on. Chiarelli ha potuto visitare gli stand delle Startup innovative tarantine espositrici nell’area dedicata alla provincia tarantina: Preinvel, befreest, PinBike e SolarFertigation, discutendo con i CEO di prodotti e prospettive nell’ottica della sostenibilità.

Il Commissario ha inoltre consegnato a CISA Spa, rappresentata dalla Responsabile Relazioni Esterne e Rapporti con la PA, Lucia Minutello, il premio Innovazione SMAU 2021.

Startup tarantine di altissimo livello, il premio innovazione ad una nostra impresa, una particolare attenzione al nostro territorio: questo è lo SMAU Milano oggi, ed è un grande orgoglio essere qui a testimoniare l’impegno della Camera di commercio di Taranto al fianco delle aziende della nostra provincia - ha commentato l’on. Chiarelli. È importante ricordare che la nostra collaborazione con SMAU nasce nel 2019 sul Tavolo istituzionale permanente per l’area di Taranto, nell’ambito di uno specifico Accordo sottoscritto dalla Camera di commercio con ICE e che ricomprendeva anche la realizzazione di una tappa tarantina dell’importante salone dell’innovazione”.

La prima edizione si è svolta nella nostra città il 23 settembre 2019 ed in quella occasione il Presidente Macola e l’AD Sorgato presero un impegno pluriennale che hanno rispettato. Nel 2020, con la pandemia, abbiamo comunque potuto garantire la presenza delle nostre imprese a Milano, con un’area loro dedicata. Ma ora il Roadshow di SMAU torna a Taranto: la tappa è già prevista per il 27 gennaio 2022 - ha annunciato il Commissario Straordinario. È un grande successo di visibilità internazionale ma soprattutto di networking. Stiamo lavorando sui temi e a brevissimo partiamo con il coinvolgimento delle startup e delle imprese innovative. Sarà una straordinaria occasione e voglio ringraziare SMAU e ICE per l’interesse che continua a riservare al nostro territorio in stretta collaborazione con la nostra Camera di commercio”.

 


Marketing Monitor: oltre la formazione

Unioncamere Puglia, partner della rete EEN, presenta "Marketing Monitor", check up e assistenza specialistica nell'area marketing.

Un supporto tecnico con esperti che analizzeranno le criticità e proporranno soluzioni organiche nell'ottica della Marketing e Digital evolution, leve fondamentali per raggiungere standard performanti nell'ambito dell’innovazione e competitività. Unioncamere Puglia affiancherà l'imprenditore nell'analisi del prodotto/servizio, del modello di business, della comunicazione e delle vendite. Perché un buon posizionamento di mercato è il cuore di ogni strategia d'impresa efficace.

Clicca QUI per prenotare il tuo incontro one to one.

È un'opportunità riservata solo alle prime 20 aziende pugliesi iscritte, in ordine cronologico di candidatura.

E' un'iniziativa di Unioncamere Puglia - EEN Puglia, nell'ambito del progetto "SI2, strategie per innovare"

Per informazioni:
Mariella Sergi
[email protected]
[email protected]

Unioncamere Puglia
Enterprise Europe Network - Bridg€conomies Consortium

 

 


Webinar_Vendere prodotti agroalimentari all’estero_4 novembre

Unioncamere Puglia, partner della Rete EEN - Enterprise Europe Network - in collaborazione con il Laboratorio Chimico Camera di Commercio di Torino, organizza "Vendere Prodotti Agroalimentari all'estero", webinar nazionale focalizzato sulle corrette pratiche per l'esportazione dei prodotti alimentari verso i Paesi extra-UE, evento che tocca temi che vanno dagli aspetti fiscali e doganali sino alla corretta etichettatura. L’iniziativa avrà un’impronta operativa, con l'obiettivo di fornire utili strumenti e spunti alle imprese che vogliono approcciarsi nel modo più efficace all'esportazione verso Paesi Terzi.

Il webinar rientra nelle attività che Unioncamere Puglia svolge nell'ambito dello “Sportello etichettatura e sicurezza prodotti”, in collaborazione con le Camere di Commercio pugliesi, con un servizio servizio gratuito di primo orientamento e informazione alle imprese del comparto alimentare e non alimentare su tematiche correlate all'etichettatura e alla sicurezza dei prodotti. Le imprese possono usufruire di due quesiti gratuiti fino a esaurimento delle risorse disponibili per tale servizio di primo orientamento.

Obiettivo: un corretto approccio alla materia e il necessario supporto nell’assolvimento degli obblighi di legge.

Programma del webinar

9.30 L’ABC della vendita all’estero
Cristina Giovannini Luca, Laboratorio Chimico Camera di commercio Torino

10.00 Vendere prodotti alimentari: aspetti fiscali e doganali
Stefano Garelli, esperto fiscale Ceipiemonte
Giovanni Battista Mellano, esperto doganale Ceipiemonte

11.00 Esportazione: ruolo ed esperienze della Regione Piemonte
Adriana Giraldo, Regione Piemonte

11.30 Vendere all’estero prodotti DOP/IGP: tra Brexit e Free Trade Agreements
Emanuela Truffo, Studio Jacobacci

Focus Paesi

12.00 Etichettatura USA
Chiara Remonti, Registrar Corp Europe

12.30 Etichettatura Paesi extra UE: principali novità regolatorie da UK e dal resto del mondo
Cesare Varallo, Food Law Latest

13.00 Conclusione lavori

Note Organizzative
La partecipazione al webinar tramite la piattaforma Microsoft Teams, è gratuita previa iscrizione al seguente link http://lab-to.camcom.it/moduli/33/webinar-vendere-prodotti-agroalimentari-allestero/ entro il 03 novembre 2021 e sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Un paio di giorni prima del seminario gli iscritti riceveranno via mail tutte le indicazioni necessarie per partecipare all’evento online.

Il seminario è accreditato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari (OTAN) per 4 crediti

Per informazioni
Unioncamere Puglia – EEN
Tel 080 2174522
[email protected]

 


Green economy e PNRR: come accedere ai fondi_webinar introduttivo il 25 ottobre

Il 25 ottobre a partire dalle 10:00 si svolgerà il webinar LA FINANZA AGEVOLATA A SOSTEGNO DELL'ECONOMIA CIRCOLARE.  E' un' iniziativa organizzata da Unioncamere Puglia nell’ambito delle attività della rete europea EEN.
Lo Stato italiano e l'Unione Europea stanno difatti mettendo a disposizione delle aziende ingenti risorse destinate al potenziamento dell'economia circolare. 
Materiali organici, riciclo e riuso, trasformazione verde degli impianti, packaging e prodotti innovativi sono solo alcuni dei temi in ballo. 
Consultando lo Sportello dell'Economia Circolare sarà più facile ricevere informazioni utili per usufruire di queste opportunità. A costo zero grazie a Unioncamere Puglia.
Le prime 30 aziende che si saranno iscritte al webinar del 25 ottobre - in rigoroso ordine di candidatura - riceveranno le prime informazioni.
Nei giorni successivi potranno fissare un appuntamento per un'assistenza specializzata gratuita, con l'ausilio di esperti in finanziamenti europei e innovazione verde. 
Ci si iscrive al webinar cliccando sul seguente link 
Dopo l'iscrizione si riceverà  il link via e-mail per partecipare al webinar sulla piattaforma MEET.
Questo il programma

Questo il programma

  • Damiano Gelsomino, presidente Unioncamere Puglia, saluti e introduzione;
  • Sergio Campobasso, esperto Senior in Business Models Circolari – Circular Economy Club: “L’innovazione circolare: principi e casi di successo”;
  • Nunzia Cito, esperta in progetti di innovazione e change management: “I Programmi per la green economy, dal PNRR ad Horizon Europe”;
  • Luigi Triggiani, segretario generale Unioncamere Puglia: “Lo Sportello Economia Circolare”.

 

 
 



Bari_Castel del Monte e Trulli di Alberobello al TTG di Rimini grazie a Mirabilia

Castel del Monte e i Trulli di Alberobello, dal 13 al 15 ottobre, saranno di scena all'edizione 2021 del TTG Travel Experience di Rimini, l'evento di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia.

I due siti Unesco saranno difatti presenti nello stand dell'associazione Mirabilia - alla quale aderiscono Unioncamere Nazionale e 17 Camere di commercio italiane (tra cui quella di Bari) - che promuove i luoghi riconosciuti dall'Unesco come Patrimonio dell'Umanità.

I video dei territori, che ospitano bellezze uniche al mondo, ma anche le fotografie che li raccontano insieme alle loro tradizioni, saranno visibili all’interno di un innovativo tavolo multimediale e interattivo che accoglierà i visitatori e gli operatori di tutto il mondo nella Hall C4 al numero 035. Qui sarà presente anche il gruppo di lavoro PID-Punti di Impresa Digitale, per un connubio turismo-tecnologia già sperimentato con successo nel 2020 sempre al TTG.

Mirabilia Network si presenterà ufficialmente nel corso di una conferenza stampa programmata per il 13 ottobre, alle 15 nella sala Acero della Hall Ovest, dal titolo “Alla scoperta di un'altra bella Italia”. Sono previsti gli interventi di Angelo Tortorelli (presidente dell'Associazione Mirabilia Network), di Giorgio Mencaroni (presidente della Camera di Commercio dell'Umbria e vice presidente nazionale di Unioncamere), di Vito Signati (coordinatore dell’Associazione Mirabilia Network) e di Emma Taveri (chief visionary officer, destination makers e assessore al Turismo di Brindisi).

«In questa ripartenza, dopo una stagione difficilissima a causa dell'emergenza Covid, i beni patrimonio dell'umanità Unesco rappresenteranno un volàno di grande attrattività per il turismo sostenibile e qualificato – sottolinea Angelo Tortorelli, presidente dell’Associazione Mirabilia -. Noi abbiamo l'indubbio vantaggio di poter continuare a ragionare in ottica di network, con la capacità di collaborare in orizzontale ad ogni livello e con i vantaggi di una forte governance, grazie al coordinamento delle Camere di commercio, Enti in grado di generare riflessi e ricadute in ambito non solo turistico ma anche economico. Possiamo farlo sapendo di rappresentare ben 13 milioni di abitanti e un quinto del turismo italiano (dati pre-Covid) per un valore aggiunto stimato di 296 milioni di euro, pari a quello di Portogallo e Finlandia. Ripartiamo da questa consapevolezza, dunque, sollecitando la scoperta di un'altra bella Italia ai visitatori stranieri che torneranno a viaggiare verso il bel Paese, ma anche ai nostri stessi connazionali, dal momento in cui il fattore prossimità resterà un elemento trainante per il prossimo futuro».

«Essere presenti con due siti Unesco nel più importante marketplace del turismo italiano in un momento storico vocato alla ripresa, grazie alla rete Mirabilia, è un’occasione unica per dare protagonismo e visibilità non solo a Castel del Monte e Alberobello ma a un’offerta territoriale ben più vasta, in cui l’unicità delle architetture ma anche la generosità della natura danno vita a un’economia fortemente ancorata alla tradizione ma allo stesso tempo sensibile a scelte innovative e rispettose della sostenibilità ambientale, temi su cui si gioca in modo esclusivo lo sviluppo dei prossimi anni» dichiara il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi.

La tre giorni richiamerà al quartiere fieristico della città costiera romagnola operatori da 23 Paesi e si terrà in una location ideale per realizzare networking e commercializzare l'offerta turistica italiana, grazie alla folta presenza di aziende del comparto, enti del turismo, tour operator, agenzie di viaggi, compagnie aeree, trasporti, strutture ricettive, servizi per il turismo, tecnologia e soluzioni innovative.

 


Brindisi_convegno Nautica e Innovazione il 15 ottobre

Il Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Brindisi parteciperà venerdì 15 ottobre 2021 ore 09:45 al Convegno "Nautica e Innovazione | Casi di successo e nuove tecnologie" organizzato da CETMA Centro di Ricerche Europeo Di Tecnologie, Design e Materiali, incentrato sulle tematiche dell'innovazione tecnologica in campo nautico.

Due le modalità di partecipazione al convegno:

- IN PRESENZA (posti limitati)

- ONLINE

Registrazione obbligatoria

Per chi selezionerà la modalità in presenza, presso Area Convegni SNIM - Porto Turistico Marina di Brindisi,

si ricorda il rispetto delle prescrizioni anti-covid (mascherina e green-pass).

Per informazioni e contatti:

[email protected]camcom.it

[email protected]

 

Per registrarti clicca qui.

 


Bari_Bando Voucher Digitali I4.0_330mila euro per la digitalizzazione delle MPMI

Ammontano a 330mila euro i fondi stanziati dalla Camera di Commercio di Bari per il Bando Voucher Digitali I4.0 - Anno 2021, rivolto a micro, piccole e medie imprese della circoscrizione Bari-BAT che intendono promuovere la digitalizzazione della propria attività di impresa.

“Il bando Voucher Digitali I4.0 nelle stagioni passate – afferma il presidente dell’ente Alessandro Ambrosi - si è confermato una valida occasione per sostenere le mpmi nei processi di innovazione tecnologica: nel 2020, sono state oltre 300 le domande pervenute già nelle prime 24 ore e, nel complesso, sono state ammesse a beneficio circa 60 imprese. Sostenere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI (Micro, Piccole e Medie Imprese), di tutti i settori economici è dal 2018 una mission della Camera di Commercio di Bari attraverso il progetto Punto Impresa Digitale (Pid). Si mira a innalzare la consapevolezza digitale delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici, oltre a fornire sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai PID».

Le istanze di ammissione al contributo devono essere redatte utilizzando esclusivamente la modulistica pubblicata sul sito della Camera di Commercio di Bari allegata al bando e trasmesse esclusivamente in modalità telematica, accedendo al portale https://webtelemaco.infocamere.it alla voce “Servizi e-gov – Sportelli Telematici – Contributi alle imprese” dalle ore 9:00 del 15/10/2021 alle ore 12:00 del 15/11/2021.

 

Le istruzioni webtelemaco per la compilazione e l'invio della domanda sono consultabili qui.

Le FAQ (Domande e Risposte Frequenti) sul Bando sono consultabili qui.
 - Informazioni [email protected]

Il link al bando: https://www.ba.camcom.it/info/bando-voucher-digitali-2021


Lecce_“Il Made in Salento alla conquista di Mosca”_presentazione libro

 Venerdì 8 ottobre 2021, dalle ore 9:00  ore 9:00 la Camera di Commercio di Lecce, con il patrocinio del Consiglio regionale della Puglia, del Comune di Lecce, della Provincia di Lecce e dell’Università del Salento, organizza la presentazione del libro intitolato: “Il profumo del successo – Il Made in Salento alla conquista di Mosca” che narra un’appassionata esperienza imprenditoriale di Cosimo Romano e Pantaleone Pagliula, vissuta negli anni ’80, ma incredibilmente moderna e permeata di valori.  Alla presentazione del volume saranno affiancati alcuni interventi di approfondimento sul tema “Dialogo tra scuola e impresa per lo sviluppo del Salento”.

 

Il volume offre interessanti spunti di riflessione per affrontare con coraggio il complicato periodo storico ed economico attuale e, soprattutto, costituisce per le nuove generazioni un forte sprone alla realizzazione delle proprie aspirazioni con determinazione ed intraprendenza.

“Sono convinto che il binomio cultura/azione sia vincente e, con questa iniziativa, proviamo a concretizzarlo – dichiara Vincenzo Benisi, Commissario straordinario della Camera di Commercio di Lecce – Prevediamo un momento iniziale di condivisione culturale, nel caso specifico la presentazione di un libro e, cogliendo gli spunti che derivano dal volume stesso e dal dialogo con gli autori, affronteremo le tematiche che rientrano pienamente nella mission camerale, in sinergia con le altre Istituzioni del territorio e con gli operatori economici, nella piena e trasversale collaborazione che caratterizza l’attività della Camera di Commercio. Mi riferisco, in particolare, al tema del sostegno allo sviluppo economico salentino coniugato con i percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento rivolti ai giovani. Puntiamo ad una combinazione di cultura ed azione, di passato, presente e futuro, di memoria e prospettiva, da realizzare grazie alla collaborazione tra Istituzioni, mondo imprenditoriale, del lavoro e della formazione ai vari livelli. Ringrazio anticipatamente quanti, con entusiasmo, si sono resi disponibili ad essere parte attiva di questo particolare evento che, mi auguro, possa essere il primo di una serie di appuntamenti da declinare secondo vari temi da trattare.

Sono lieto di iniziare il percorso con questo libro, in particolare; Cosimo Romano, cui mi lega un’antica amicizia, non ha certo bisogno di essere celebrato né come persona né come imprenditore; la sua storia e le sue doti umane ed imprenditoriali, infatti, sono ben note ed ampiamente riconosciute. Tuttavia è importante rimarcare esempi positivi di slancio e determinazione, soprattutto in questo momento economicamente complesso. Ed è bene che tali esempi, per il tramite delle Scuole e dell’Università, vengano conosciuti anche dai ragazzi e dalle ragazze del Salento, perché essi, che giustamente e naturalmente volgono il loro sguardo al mondo, siano però consapevoli di quanta eccellenza sia radicata nella nostra terra, di quanti frutti essa abbia portato e possa ancora portare; questi auspicati frutti, probabilmente, potranno nascere anche a seguito di stimoli culturali ed esempi concreti che li guidino ed incoraggino nella scelta di intraprendere ed affrontare, con determinazione, con  passione, i loro percorsi interiori, di studio e professionali”.

L’incontro verrà introdotto dal Commissario della Camera di Commercio di Lecce, Vincenzo Benisi, con i saluti istituzionali della Presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone, del Prefetto, Maria Rosa Trio, del Sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, del Presidente della Provincia Stefano Minerva e del Provveditore agli Studi, Vincenzo Melilli.

Gli autori del libro, Cosimo Romano e Pantaleone Pagliula, verranno intervistati dal giornalista Tonio Tondo e da Cosimo Mudoni, Presidente dell’Associazione autori matinesi.

Gli interventi di approfondimento saranno a cura di:

  • Alessandro Delli Noci - Assessore regionale allo sviluppo economico e politiche giovanili;
  • Sebastiano Leo - Assessore regionale alla formazione e lavoro, scuola e università;
  • Fabio Pollice - Rettore dell’Università del Salento;
  • Salvatore Giannetto - Segretario provinciale UIL;
  • Michele Zonno - Presidente della sezione TAC di Confindustria Lecce;
  • Maria Grazia Attanasi - Dirigente del Liceo “G.C.Vanini” di Casarano.

Scarica l'invito